#Burger mania

FOOD, LIFESTYLE

Non importa se tu sia onnivoro o vegano, un burger che fa per te lo troverai sempre. Ed anche che fa per tre. Perché oramai in questo calderone di burger bar della Capitale si fa quasi a gara a chi ce l’ha più grosso. Ma è ben risaputo che le dimensioni non contano, bensì è la qualità a fare la differenza: del pane, che tende ad essere il più artigianale possibile, magari anche speziato e insaporito da gustosi ingredienti; della carne, che sia angus o scottona o scozzese ma che sia comunque di pregiata provenienza; delle salse, che cercano di essere rigorosamente home made; di mais, ceci, lenticchie, lupini, melanzane e di ogni possibile ingrediente vegetale che permette di ricreare un surrogato del tradizionale hamburger e che deve essere assolutamente “organic” (si, pare che bio non vada più di moda).

#TasteOfRoma

FOOD, LIFESTYLE

Qualche notte fa sognai di imbattermi in una dozzina di chef stellati pronti a rimpizzarmi di deliziosi manicaretti da loro delicatamente preparati ma, soprattutto, da loro sapientemente pensati. Ingurgitavo cibo da sogno, in un sogno, e tracannavo vini pregiati da sogno, in un sogno.

Mi svegliai in uno stato di estasi del gusto con la lingua ruspante e il palato ansimante.

#Gelato dolce e un po’salato 

FOOD, LIFESTYLE

Trascorrere l’estate a Roma è un po’come andare all’inferno: la temperatura è quella, il caldo atroce ti distrugge e vivi le pene dell’inferno, appunto, ogni volta che passi davanti ad una gelateria e cerchi di resistere all’assaggio perché, diciamocelo pure, i romani il gelato ‘o sanno fà! Trascorrere l’estate a Roma vuol dire un gelato al giorno (minimo) che leva il medico di torno. Fresco e zuccherino, placa l’arsura e distende i morsi della fame.

#Vinòforum : Bacco perbacco 

FOOD, LIFESTYLE

Dal 10 al 19 giugno Roma si impregna di vino. Dieci giorni di goduria per i palati più esperti ma anche per gli eretici che di vino ben poco se ne intendono. È il Vinòforum, l’evento dove il vino e il cibo danno spettacolo.2500 etichette e ben 500 aziende vinicole sono pronte a farci degustare i loro prodotti migliori in una gigante cantina all’aperto dove la filosofia enologica prende forma e sapore. La raffinatezza liquida, divenuta ormai oggetto di culto, sgorgherà briosa dalle mani di esperti sommelier pronti ad esplicare cosa si nasconde dentro una bottiglia.

#CortiliAperti : una Roma che si svela

DESIGN, LIFESTYLE

L’imperdibile evento del weekend in corso è sicuramente Cortili Aperti a Roma, manifestazione organizzata dall’ADSI (Associazione dimore storiche italiane), che svela i tesori nascosti all’interno dei palazzi storici romani di un certo calibro, convogliando amatori, amanti e professionisti di arte e architettura o semplicemente curiosi e turisti per caso. Perché un portone antico spalancato ammicca con fare persuasivo e ci sospinge all’interno con bramosa curiosità. Ed ecco apparire agli occhi di un pubblico estasiato capolavori scultori e architettonici datati ma tenuti in tiro, contornati da ornamenti architettonici e vegetali.

#BirraGourmet e il weekend diventa brillo ma con gusto

FOOD, LIFESTYLE

Preminenti mastri birrai italiani si radunano, ancora una volta, al festival della birra artigianale, il Birra Gourmet, giunto alla sua seconda edizione, che si terrà a Roma domenica 22 e lunedì 23 maggio negli spazi dell’Opificio Romaeuropa, per portare il top in un bicchiere.

Prelibatezze preparate da chef di grande fama accompagneranno l’esibizione gustativa delle migliori birre artigianali, veri e propri prodotti d’eccellenza, create da piccole e medie aziende che avranno modo di farsi conoscere e di farsi apprezzare.Un connubio tra aromi a base di luppoli e profumi mediterranei inebrieranno olfatto e gusto. Cooking show di chef provenienti dal mondo dell’alta ristorazione prepareranno pietanze briose dove l’ingrediente più spumeggiante sarà appunto la birra.

Roma si tinge di verde: #FestivalDelVerdeEDelPaesaggio

DESIGN, LIFESTYLE

Questo weekend Roma si è tinta di verde, un verde naturale, primordiale ma al contempo innovativo, dove design e natura si intrecciano cercando genuini compromessi. Il tutto è avvenuto nella splendida cornice del parco pensile dell’Auditorium di Renzo Piano, che ha ospitato, durante il Festival del Verde e del Paesaggio, circa 25.000 mq di esposizione per terrazzi, balconi e giardini.

#OpenHouseRoma

LIFESTYLE

Occhi curiosi, file in sospeso, attese ripagate. Sguardi attratti, orecchie dilatate, cuori pulsanti. Gente che corre, gente che va, gente che viene. Gente che chiede, gente che ammira, gente che ascolta.

Ecco un’istantanea dell’appena trascorso weekend in cui Roma ha spalancato le sue porte a genti curiose che vagavano bramose per la città, mostrando senza veli una buona parte dei suoi segreti celati, perché privati o normalmente non accessibili al pubblico. Tutto questo grazie all’evento Open House, frutto di un’intraprendente passione di giovani architetti che si impegnano con dedizione 365 giorni l’anno per permettere che ciò accada in un meraviglioso weekend di maggio.

#Culinaria: uno spettacolo di cucina!

FOOD

Roma. Qui si magna e qui si beve. Ma questo weekend bando a locali, trattorie, brunch glamour e burger night: questo weekend la cucina, quella vera, ma soprattutto quella creativa, è solo al Capitol Club di Roma, che ospita la decima edizione di Culinaria_Il gusto dell’identità. Una full immertion in uno spettacolo di cucina, in un trionfo di sapori, colori, ingredienti, che, in un tripudio di idee bizzarre e innovative di chef di alto livello, alcuni dei quali addirittura stellati, è pronta a regalare attimi di esultanza anche ai palati più esigenti.

Coffee break all’#Eur

LIFESTYLE

È ancora inverno, ma il sole inizia a persistere negli un tantino pungenti pomeriggi romani, ed ecco che esci a fare due passi. E arrivi all’Eur. Cammini e ti perdi, beata tra i pensieri, e ti ritrovi in un quadro di De Chirico. Poi ti ridesti, e ti immedesimi nelle matite affilate dei tuoi colleghi che maldestre disegnavano (e taluni disegnano ancora) architetture perfette e perfettamente razionali. Un cielo azzurro, già denso di prematuri uccelli. Un caffè, che ci sta sempre bene. Passeggiare e degustare lentamente con gli occhi grandezze, assaporando sguardo dopo sguardo tutta questa monumentalità. Atmosfere pastellate, luci morbide, ombre nette.