Chrome #03

LIFESTYLE

img_9403

Quest’anno sembra che la primavera non sia mai passata: clima mite e sole pungente ci han felicemente coccolati anche in inverno! E se durante le giornate più fredde, sognavamo il fresco profumo floreale della primavera, in questi miti giorni primaverili fantastichiamo sul profumo salino dell’estate. Ed a me viene subito in mente un aperitivo sulla spiaggia, al tramonto, coccolati dalla dolcezza di un fresco cocktail fruttato e sdraiati “sbracati” su di una sdraio con addosso una colorata T-shirt firmata Chrome!

#Cosmoprof: stanca ma felice

LIFESTYLE

Il paese delle meraviglie è in una fiera, nel cuore dell’Italia, in quella splendida atmosfera vagamente senza tempo di Bologna, dove vengono messe in mostra le eccellenze della cosmesi internazionale, e noi donne vaghiamo senza meta, pervase da un’estasi incontenibile, tra padiglioni e stand, respirando profumo di cosmetici e toccando con mano make up che indistintamente vorremmo possedere. Ecco, vorremmo comprare tutto! Perché il Cosmoprof è una vetrina cosmopolita di marchi e brand dal mondo che spesso non è facile trovare con consuetudine in una qualunque profumeria italiana.

#Vegana: vorrei ma non posso

LIFESTYLE


Vorrei vivamente diventare vegana. Vorrei eliminare le proteine animali, vorrei smettere di mangiare animali morti, uova, formaggi, miele (ma che davvero?). Vorrei purificare il mio corpo da quella materia grassa conseguente l’ingestione talvolta spasmodica di prodotti di origine animale; vorrei depurare il mio corpo propiziandolo ad un consumo spasmodico di prodotti di origine vegetale. Vorrei elevare la mia mente a quell’abitudine aulica tesa a smorzare ogni senso di colpa. Vorrei contribuire ad apportare una riduzione di omicidi. Io lo vorrei davvero. Ma non posso.

#Bob: sono vittima anch’io!

LIFESTYLE

Ebbene sì, proprio io che con la lunga chioma liscia, naturale e folta, avevo stretto un patto apparentemente propenso all’eternità, beh, ho ceduto a questa impazzante moda del Bob, sebben con un ritardo più che annuale! E zac: taglio netto, all’altezza delle spalle, all’apparenza paro, ma dalle punte sfoltite e allegerite. E il nuovo look prende forma! Un caschetto cresciuto e trascurato, sembrerebbe, dall’anima wild, dall’essenza natural e dall’aspetto spettinato del tipo “m’hanno appena buttata giù dar letto”.

#MFW2016 F/W: what’s in

LIFESTYLE

Milano Fashion Week.

Per la cronaca, giusto solo per la cronaca, ecco quali tendenze dovremo ipoteticamente vestire o disgraziatamente sorbire nel prossimo venturo autunno-inverno 2016-2017. É qui che si decide tutto. L’unica certezza assoluta, senza ombra di dubbio, è l’eccesso, che da sempre fa da padrone nelle sfilate di sempre.